Iscriviti
Garden Club

Le salvie di Elisa Benvenuti indietro

Elisa Benvenuti e Marco Licheri del vivaio "Le essenze di Lea" sono stati ospiti del vivaio "Les Collettes" di Roberta Pasi  sabato 19 e domenica 20 ottobre 2013.
Elisa e Marco hanno  una grande collezione di Salvie ornamentali oggi unica in Italia e con pochi rivali anche all'estero.

Le Salvie ornamentali sono piante molto belle, i fiori sono di vari colori: rallegrano il giardino da giugno a dicembre!!!

Scrivono sul loro sito:
"La Società Botanica Italiana a partire dal dicembre 2012 ha certificato la nostra Collezione di Salvia come

"COLLEZIONE DI RILEVANZA NAZIONALE"

Il giudizio (della Commissione esaminatrice) è notevolmente positivo per la ricchezza e la rappresentatività della Collezione che la pone fra le maggiori a livello mondiale.
La collezione certificata può essere visitata oltre a tutta la rimanente produzione, su appuntamento, in vivaio e da luglio liberamente anche all'Orto Botanico di Pisa, dove ha preso vita il progetto "Salvia".
Il vivaio "Le essenze di Lea" appartiene a una nuova generazione di vivai: vivai piccoli, collezionisti per temi o per generi botanici, specializzati nella produzione e coltivazione di piante insolite. Si distingue nel panorama del tradizionale vivaismo italiano per l'attenta cura posta nella coltivazione delle proprie piante una per una, nel rispetto dell'ecologia delle diverse varietà e per la professionalità e completezza con cui comunicano al pubblico le proprie esperienze.
I titolari partecipano in prima persona alle più importanti fiere di giardinaggio a livello nazionale ed hanno contatti con numerosi appassionati in Italia e all'estero. Forniscono piante a Enti e Istituti di ricerca, a Orti botanici, a Giardini aperti al pubblico."

Elisa Benvenuti ha scritto un interessante libretto intitolato "Mille Salvie", edito dall'Associazione Culturale Maestri di Giardino, in cui spiega come è nata la sua passione per le Salvie e descrive il suo percorso.
Significativo è questo piccolo brano:

"In un primo momento non riuscivo nemmeno a ricordare il nome della specie, tanto era inusuale. Però mi aveva colpito. Era proprio una bella pianta: grazie soprattutto alla fioritura spettacolare, con quella grande spiga di fiori blu presenti anche in inverno, sotto Natale, e le foglie così dolcemente profumate di frutta. Poi ho scoperto che anche un piccolo frammento di fusto immerso nell'acqua, dopo solo pochi giorni, dava origine a un ricco ciuffo di radici bianche, carnose e vigorose. Era fatta. Il mondo delle Salvie si era aperto davanti a me."

Sempre dal libretto "Mille Salvie":

L'autore
Laureata in Scienze geologiche all'Università di Pisa, Elisa Benvenuti, lucchese, ha insegnato nella scuola media Matematica e Scienze, organizzando, in oltre vent'anni di lavoro numerosi laboratori di carattere botanico. Gli studenti apprendevano, accanto ai contenuti scientifici, nozioni di giardinaggio e sperimentavano l'allestimento e la cura delle aiuole e di un orto a partire dalle semine, dalla scelta dei terricci, fino alla programmazione delle annaffiature o delle potature.
L'occasionale scoperta di una Salvia guaranitica all'Orto Botanico di Lucca e la passione condivisa con le amiche Lauretta e Anna, ha fatto nascere nel 1995, il vivaio Le essenze di Lea (inizialmente "L.E.A.", dalle iniziali dei loro nomi), dove attualmente è affiancata dal marito, Marco Licheri. Insieme curano una delle più importanti collezioni europee di Salvie, composta da circa 400 entità botaniche, per la quale hanno ricevuto premi dalle principali manifestazioni florovivaistiche italiane. Collaborano nella formazione degli studenti delle Università di Pisa e Meinz e alla fornitura di materiale di numerosi orti botanici. Elisa è consulente abituale delle riviiste di settore e collabora dal 2011 con il mensile Giardini

 

Le salvie disposte nel giardino di Roberta

 Elisa, Ines per il Garden Club e Roberta
 
 
 Elisa Benvenuti
 
 
 Marco Licheri a destra e il nostro amico
Gianni Amadei
 
 
 
 Salvia Villosa
 
 
 
 
Vari tipi di Salvia Splendens......
 
 
 varie Phlomis

 

 
 
 
 
 
 

 
 

 
 Salvia "La magione"
 
 
 
 
 
 Salvia "La Pistacchia"
 
 
 
 
 Salvia "Lepechinia hastata"

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Impossibile resistere e andarsene senza portarsi a casa qualcuna di queste piante!!!!!!!!!!

 

 

 

Scoprile

Tuesday,31 March 2020

Buone Feste

I nostri migliori auguri di Buone Feste e di un Sereno 2020

Leggi