Iscriviti
Garden Club

Gita a Campotto indietro

GITA A CAMPOTTO   di Carla Contessi                               foto  di Giuseppe Nicoloro e Lelio Suprani                                   

L'8 ottobre, una bella e tiepida giornata di autunno, siamo andati ad Argenta (FE), per visitare il Museo delle Valli e il Museo della Bonifica. Nella mattinata, accompagnati da Sergio Stignani e utilizzando un Ecobus, ci siamo inoltrati nella Valle di Campotto che presenta diverse tipologie di territorio a seconda della profondità dell'acqua: bosco igrofilo, prato umido, canneti, larghe distese d'acqua ricoperte di ninfee.
Durante le frequenti fermate, abbiamo osservato vari tipi di uccelli: aironi, garzette, cormorani, picchi, cigni e un martin pescatore richiamato da Sergio con il telefonino. La valle è un paesaggio piatto e rilassante, circondato da argini spesso alberati.
Successivamente, al Museo delle Valli, Francesca ci ha illustrato, con l'aiuto di modellini, cartine e video, il duplice scopo delle valli che sono prima di tutto bacini di espansione, nel caso l'idrovora di Saiarino non riesca a immettere nel Reno le acque che scolano la zona a Sud di Bologna. Poi, essendosi rinaturalizzate, sono diventate oasi protette per la flora e la fauna delle zone umide, le più ricche di biodiversità.
Dopo il pranzo, ci siamo recati all'impianto idrovoro di Saiarino che è contemporaneamente un esempio di archeologia industriale e un impianto tutt'ora in piena attività. Progettato dall'ingegner Pietro Pasini e costruito negli anni dal 1914 al 1925, è una bella testimonianza dell'operosità dell'uomo, che con badili e carriole, ha trasformato un terreno paludoso e malsano in fertile terreno agricolo, salvaguardando le terre circostanti dai frequenti allagamenti. L'impianto è costituito da 6 enormi motori elettrici che sollevano l'acqua e la gettano nel Reno. L'idrovora è all'interno di una palazzina in stile Liberty con pareti ornate da marmi, decorazioni e lampade in ferro battuto. Nell'eventualità che non fosse possibile utilizzare la corrente elettrica di rete, l'impianto è dotato di un gruppo elettrogeno in grado di far funzionare comunque i motori. Una volta le turbine che producevano energia erano alimentate da olio pesante che veniva bruciato in grandissime caldaie.
L'accompagnatore, Sergio Stignani, che è anche un bravissimo fotografo naturalista, è un'ottima guida, sia in mezzo alla natura, sia in mezzo alle macchine.
La visita è stata molto interessante e piacevole, sia dal punto di vista naturalistico, sia da quello tecnologico.

 

 
 
 Oasi di Campotto - Bosco del Traversante
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 distesa di ninfee.....
 
 
 
 Francesca ci guida al Museo delle Valli
 
 Siamo all'Agriturismo Val Campotto....
 
 
 
 inizio visita al Museo della Bonifica
 
 Sergio Stignani e il "plastico" in cemento del
 
 
 
 
 
 
 
 sala pompe
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 il nostro gruppo verso il ritorno a Ravenna....
 
 
 
 Museo delle Valli
 
 guidati da Sergio Stignani...
 
 
 
 punto di osservazione sulla valle
 
 
 
 
 
 ecobus per la visita all'oasi di Campotto
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 chiacchiere nel  giardino dell'agriturismo....
 
 idrovora di Saiarino
 
  sistema di regolazione delle acque
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

 

Scoprile

Thursday,12 December 2019

Francesca Benzoni e il Natale 2019

Alle ore 15.00 presso il Garden “MondoVerde” (centro le Ghiaine),S.S.Adriatica 180- Cervia, nuovo incontro con Francesca Benzoni, esperta di piante e giardini, sui temi del giardinaggio legati alla stagione invernale e ai decori natalizi.

Leggi